Progetti EC

L’eccellenza scientifica, l’industria competitiva e le sfide sociali sono al centro di Horizon 2020, programma quadro dell’Unione Europea che persegue l’intento di migliorare lo standard di vita delle persone, proteggere l’ambiente e rendere l’industria europea più sostenibile e competitiva.

WITA partecipa alle seguenti azioni del Programma Horizon 2020 per la Ricerca e l’Innovazione:

Virtual Health and wellbeing Living Lab Infrastructure

Call:

H2020-SC1-2018-Single-Stage-RTD

Data di avvio:

2021

Data di termine:

2024

Descrizione:

VITALISE propone le infrastrutture Living Lab come mezzo per facilitare e promuovere le attività di ricerca nel campo della salute e del benessere in Europa, consentendo l’accesso transnazionale a 17 infrastrutture di ricerca Living Lab e supportando l’accesso digitale remoto ai set di dati (accesso virtuale) di riabilitazione, assistenza di transizione ed attività della vita quotidiana attraverso processi armonizzati e strumenti comuni. 

VITALISE progetta e sviluppstrumenti ICT per l’accesso condiviso di dispositivi e applicazioni simili utilizzati nei Living Lab, nonché per la raccolta, archiviazione e condivisione di set di dati. VITALISE, inoltre, investe nello sviluppo di metodi di formazione per una più ampia comprensione e valorizzazione delle metodologie Living Lab nella comunità di ricerca.  

Il presente progetto ha ricevuto fondi dal programma di ricerca ed innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020, convenzione di sovvenzione nr. 101007990. 

Patient-centred pathways of early palliative care, supportive ecosystems and appraisal standard

Call:

H2020-SC1-2018-Single-Stage-RTD

Data di avvio:

01 gennaio 2019

Data di termine:

30 dicembre 2022

Descrizione:

Le cure palliative rappresentano, a causa della maggiore incidenza e prevalenza di malattie croniche e della multimorbilità, un’importante sfida per il sistema sanitario. Tuttavia, l’accesso alle terapie risulta essere insufficiente e frammentato.

InAdvance propone un nuovo modello di cure palliative basato sull’integrazione preventiva e su percorsi terapeutici personalizzati rivolti specificamente alle persone anziane affette da patologie croniche complesse.

Il presente progetto ha ricevuto fondi dal Programma di Ricerca ed Innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020, convenzione di sovvenzione nr. 825750.

Coach Assistant via Projected and Tangible Interface  

Call:

H2020-SC1-2017-CNECT-1

Data di avvio:

01 dicembre 2017

Data di termine:

28 febbraio 2021

Descrizione:

L’assistenza domiciliare può oggi beneficiare di una vasta gamma di tecnologie tra le quali smartphone e sensori. Tuttavia, la loro efficacia è spesso limitata dal senso di paura e disagio provato dagli utenti.

In questo contesto CAPTAIN propone una tecnologia “trasparente”, sviluppata per trasformare le case degli anziani in un assistente virtuale onnipresente, appositamente progettato per assisterli nella quotidianità e compensare il decadimento fisico e cognitivo.  

Il presente progetto ha ricevuto fondi dal Programma di Ricerca ed Innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020, convenzione di sovvenzione nr. 769830.

Wita Italia
38123 TRENTO | Via della Cooperazione, 105
info@wita.care
+39 0461 1610253
P.IVA 02539330221